Parola a Giampaolo Spinato: «I racconti dei miei ragazzi? Scritti col cuore e con la mente»

28.05.05
Il Cittadino
Parola a Giampaolo Spinato: «I racconti dei miei ragazzi? Scritti col cuore e con la mente» – Enrico Englaro

Spazio alla fantasia creativa. Libertà nell’immaginare un racconto. Il coraggio di presentarsi in pubblico. Sono questi i temi principali emersi dal laboratorio “Raccontiamo una storia“, recentemente concluso e presentato dai ragazzi delle scuole medie “Allende-Croci”. Nella serata di mercoledì 18 maggio scorso il cine-teatro Metropolis ha ospitato genitori, insegnanti e studenti del plesso scolastico di Calderara. Non uno spettacolo ma il saggio conclusivo di un percorso durato diversi mesi. Un lavoro didattico-creativo promosso dalla Bartleby Factory del romanziere Giampaolo Spinato in collaborazione con l’associazione “Genitori nella scuola”.
“I ragazzi – ha spiegato la preside Antonella Caniato – si sono messi in gioco, soprattutto con loro stessi e si sono aperti a nuove relazioni interpersonali. Di questo lavoro dobbiamo ringraziarli, come ringraziamo i genitori, gli insegnanti e lo scrittore Spinato”. In quattro mesi di laboratori, da gennaio fino ad aprile, i ragazzi sono stati aiutati a costruire una loro storia, un racconto personale o di pura fantasia. Quattro le classi coinvolte, tre seconde (la B, la C e la D) ed una prima, la B, per un totale di una quarantina di ragazzi. “Dalla mia esperienza – conclude lo scrittore Giampaolo Spinato, curatore del progetto – non è così facile realizzare dei racconti scritti di così grande qualità . Per questo la valutazione finale del laboratorio è sicuramente positiva e ci riempie di orgoglio. Quello che i ragazzi pensano, sentono, immaginano, le storie che inventano, insomma, sono storie che stanno nelle loro teste e nei loro cuori. Questi racconti aiutano a capire e migliorare la condizione umana e la realtà. Per questi motivi ringrazio i ragazzi, i genitori, gli insegnanti e la scuola. Grazie per aver creduto in questo laboratorio”. Un meritato plauso, allora, a tutti i giovani scrittori del plesso “Croci”:
– classe I B – Mattia, Valentina, Loris, Nicolas, Clarissa, Elena, Arianna, Alessio, Andrea, Simone G., Manuel, Giulia, Valentina, Simone L., Marzia, Ilaria, Eleonora, Alice, David, Martina, Stefano, Nazario, Francesca, Sirin;
– classe Il B – Pamela, Viviana, Clara, Chiara, Fabio, Federica;
– classe Il C – Federica, Martina, Fabio, Erica, Roberta, Micaela;
– classe Il D – Andrea M., Francesco, Andrea D., Martina D., Martina P., Sara, Paola, Angelica. Si ringraziano, inoltre, gli insegnanti: Rosamaria Capezzuto, Beatrice Doriguzzi, Concetta Di Giorgio e Maria Canzi. Hanno presentato e letto i racconti: Metello Faganelli, Cinzia Morselli, Kiara Mura e Silvia Priori.
Per ulteriori informazioni: associazione Bartleby Factory, indirizzo e-mail: bartleby@giampaolospinato.it

© 2005, Admin. All rights reserved.