Premio Hystrio 2005

PREMIO HYSTRIO 2005
Settima edizione
BANDO DI CONCORSO

Il Premio alla Vocazione per giovani attori, giunto con crescente successo alla settima edizione, si svolgerà nel giugno 2005 a Milano. Il Premio è destinato a giovani attori entro i 30 anni, allievi o diplomati presso scuole di teatro ma anche autodidatti, che dovranno affrontare un’audizione di fronte a una giuria altamente qualificata composta da direttori di Teatri Stabili, pubblici e privati, e registi. Il Premio consiste in due borse di studio da euro 1550 ciascuna per i vincitori del concorso (una per la sezione maschile e una per quella femminile) e in una borsa di studio di perfezionamento intitolata a Gianni Agus. Anche quest’anno il concorso avverrà in due fasi: una pre-selezione riservata a giovani aspiranti attori autodidatti o comunque sprovvisti di diploma di una scuola istituzionale di recitazione; e una selezione finale per chi frequenta o si è diplomato in accademie o scuole istituzionali.

IL BANDO PER LA PRE-SELEZIONE (26 e 27 maggio 2005, Milano)
Le pre-selezioni, riservate a giovani aspiranti attori che, pur sprovvisti di diploma di accademie o di scuole di teatro istituzionali, ritengano di essere in possesso di requisiti tali da giustificare una loro audizione, avranno luogo nei giorni 26 e 27 maggio a Milano. Le domande di iscrizione alla pre-selezione del Premio alla Vocazione devono pervenire alla direzione di Hystrio (via Olona 17, 20123 Milano, tel. 02.400.73.256, fax 02.45.409.483, hystrio@fastwebnet.it) entro il 15 maggio 2005 corredate della seguente documentazione: a) un breve curriculum, b) una foto, c) la fotocopia di un documento d’identità, d) indicazione di titolo e autore dei due brani (uno a scelta del candidato e uno a scelta fra una rosa proposta dalla Giuria) e di una poesia o canzone da presentare all’audizione. I brani, della durata massima di dieci minuti e ridotti a monologo, possono essere in lingua italiana o in uno dei dialetti di tradizione teatrale. I candidati che supereranno la pre-selezione parteciperanno alla selezione finale organizzata per il mese di giugno, sempre a Milano. L’ultimo anno di nascita considerato valido per l’ammissione al concorso è il 1975. La quota d’iscrizione è di euro 15 per spese di segreteria (da versarsi il giorno dell’audizione).

IL BANDO PER LA SELEZIONE FINALE (16-17-18 giugno 2005, Milano)
La selezione finale, riservata a giovani diplomandi o diplomati di accademie e scuole istituzionali di recitazione, avranno luogo dal 16 al 18 giugno a Milano. Le domande di iscrizione alla selezione finale del Premio alla Vocazione, inoltrate dalle scuole o dai singoli allievi o ex allievi, devono pervenire alla direzione di Hystrio (via Olona 17, 20123 Milano, tel. 02.400.73.256, fax 02.02.45.409.483, hystrio@fastwebnet.it) entro il 6 giugno 2005 corredate della seguente documentazione: a) un breve curriculum, b) una foto, c) l’attestazione di frequenza o il certificato di diploma della scuola, d) la fotocopia di un documento d’identità, e) indicazione di titolo e autore dei due brani (uno a scelta del candidato e uno a scelta fra una rosa proposta dalla Giuria) e di una poesia o canzone da presentare all’audizione. I brani, della durata massima di dieci minuti e ridotti a monologo, possono essere in lingua italiana o in uno dei dialetti di tradizione teatrale. L’ultimo anno di nascita considerato valido per l’ammissione al concorso è il 1975. La quota d’iscrizione è di euro 15 per spese di segreteria (da versarsi il giorno dell’audizione).

TESTI SCELTI DALLA GIURIA

RUOLI FEMMINILI
* monologo di Medea sulla condizione delle donne, 1° episodio, da Medea di Euripide
* un monologo qualsiasi dei testi di Aristofane e di Plauto
* monologo di Lady Macbeth da Macbeth di Shakespeare
* monologhi di Giulietta “La maschera della notte mi nasconde il viso…” o “Correte veloci, cavalli…” da Romeo e Giulietta di Shakespeare
* primo monologo della balia da Romeo e Giulietta di Shakespeare
* un monologo da uno qualsiasi dei testi di Molière
* monologo di Mirandolina, atto I, scena 9, da La locandiera di Carlo Goldoni
* da Pentesilea di Heinrich von Kleist (monologo a scelta)
* da Medea di Corrado Alvaro (monologo a scelta)
* da Erodiade di Testori (monologo a scelta)
* da Giorni Felici di Samuel Beckett (monologo a scelta)
* da La morte della Pizia di Friedrich Dürrenmatt (monologo a scelta)
* ultimo monologo di Rosaura da Calderon di Pier Paolo Pasolini
* monologo iniziale della Marchesa in Quartett di Heiner Müller
* da Mi riunisco in assemblea e Arriva la rivoluzione e non ho niente da mettermi di Umberto Simonetta (un monologo a scelta)
* da Decadenze di Steven Berkoff (monologo a scelta)
* monologo di Léo dalla scena VI di Lotta di negro contro cani di Bernard-Marie Koltès
* da Le cognate di Michel Tremblay (monologo a scelta)
* da Le Confessioni (Hystrio n. 3/1993): La pescivendola di Roberto Cavosi

RUOLI MASCHILI
* monologo del secondo Messaggero o primo monologo di Penteo nelle Baccanti di Euripide
* un monologo a scelta dai testi di Aristofane e di Plauto
* monologo di Amleto “Se questa troppo troppo solida carne”, atto I, scena II, da Amleto di Shakespeare
* monologo di Edmund “Natura, tu sei la mia Dea” da Re Lear di Shakespeare
* monologo finale di Romeo prima di avvelenarsi da Romeo e Giulietta di Shakespeare
* monologo di Mercuzio “La regina Mab” da Romeo e Giulietta di Shakespeare
* monologo a scelta dalle commedie brillanti di Shakespeare (Molto rumore per nulla, La dodicesima notte, Sogno di una notte di mezza estate)
* monologo di Trofimov nel Giardino dei ciliegi di Anton Cechov, finale secondo atto (con Anja) o sottofinale secondo atto (con Gaiev, Lopachin, Liuba, etc.)
* Il tabacco fa male di Anton Checov
* da Cyrano di Edmond Rostand (monologo a scelta)
* da L’uomo dal fiore in bocca di Luigi Pirandello (monologo a scelta)
* monologo di Moritz in Risveglio di primavera di Franz Wedekind
* da Filottete di Heiner Müller (monologo a scelta)
* monologo “L’Uomo nell’ascensore” da La missione di Heiner Müller
* un monologo a scelta di Salieri dall’Amadeus di Peter Shaffer
* da In Exitu di Giovanni Testori (monologo a scelta)
* da Top Dogs di Urs Widmer (monologo a scelta)
da Le Confessioni (Hystrio n. 3/1993): Una svista di Aldo Nicolaj, La Porcilaia di Ugo Chiti; L’imperfezionista di Manlio Santanelli (un monologo a scelta)

© 2005, Admin. All rights reserved.