Amici e nemici secondo Spinato

23.12.03
Stilos
Amici e nemici secondo Spinato

C’è sempre qualcosa di non detto tra le pieghe della storia. E degli anni detti di piombo, a partire dai sequestro Moro, non è stato ancora raccontato tutto. Come vivevano i ragazzi di allora, quale sottile rete di eventi o coincidenze legaasse vite anonime e drammi individuali e collettivi, quali esperienze andassero consumandosi nei giorni precedenti e seguenti il se-questro, lo racconta Giampaolo Spinato in Amici e nemici (Fazi), una fiction che intreccia personaggi verosimili a fatti realmente accaduti. Amici come Teionius, Irene e i loro compagni coetanei, uniti da sogni e progetti, ma pronti o diventare nemici in nome dell’ideologia, come Sebastiano, che ha partecipato al sequestro, ma rimane ferito nell’agguato e viene fatto prigioniero da un misterioso personaggio.

© 2004, Admin. All rights reserved.