A Milano. Bartleby corsi di scrittura

7.04.96
Lombardia Oggi
A Milano. Bartleby corsi di scrittura

Se scrittori si nasce (dicono), l’esercizio aiuta. Anche solo per “comunicare” nei modi più semplici e quotidiani, sulla carta o a parole. Con questo spirito Bartleby, un progetto avviato lo scorso anno da Giampaolo Spinato, propone a studenti, lavoratori e professionisti dei laboratori che forniscano strumenti concreti per raggiungere un uso del linguaggio personale e, soprattutto, consapevole.
Succede a Milano, in due sedi e momenti diversi, che già hanno ospitato con successo la prima edizione dell’iniziativa. Dal 10 aprile al 22 maggio «Bartleby – Il progetto e la sorpresa» è a Villa Litta, in viale Affori 21, ogni mercoledì dalle 18.30 alle 20.30. Dal 18 aprile al 30 maggio invece il laboratorio si tiene allo Zelig di viale Monza 140, al giovedì dalle 18.30 alle 20.30. E, sempre allo Zelig, sabato e domenica 13 e 14 aprile ha luogo un workshop.
Gli incontri, che hanno un carattere prevalentemente pratico, si snodano intorno a tre grandi settori: «la comunicazione scritta» (analisi dei modelli più diffusi), «dentro la scrittura» (come “equipaggiarsi” per scrivere) e «verso la narrazione» (le strutture narrative). Ne è coordinatore Giampaolo Spinato, trentaseienne milanese, giornalista (collabora a «Cuore», «Repubblica», «Leggere») e autore teatrale che ha da poco pubblicato, per Einaudi, il suo primo romanzo, «Pony Express», una storia di amore e misteri ambientata a Milano nell’inverno dell’ultima grande nevicata, quello dell’85.
La quota di partecipazione ai laboratori, che sono rigorosamente a numero chiuso (non più di quindici persone), è di 310mila più Iva, 210mila per studenti e anziani. Informazioni allo 02/99040581.

© 1996, Admin. All rights reserved.